DO NOT DISTURB D’ARTISTA

Nel 2011, per stimolare l’Amministrazione Comunale di Battipaglia ad implementare una Galleria d’Arte Comunale, ideo “Do not disturb d’artista”, con cui chiamo gli artisti più diversi a misurasi con il formato e la funzione del cartellino d’albergo, reinterpretandolo secondo la propria ispirazione.
“Do not disturb d’artista” intende essere una mostra ma soprattutto un progetto: ripetere l’iniziativa ogni anno e – donando i lavori al Comune di Battipaglia – dar vita a un Museo Comunale d’Arte Contemporanea molto speciale.
Aderiscono gli artisti: Alessandro Bazan, Alvise Bittente, Gianluca Costantini, Vanni Cuoghi, Ilaria Del Monte, Marco Demis, Pablo Echaurren, Massimo Giacon, Maicol e Mirco, Giacomo Nanni, Laurina Paperina, Michael Rotondi, Roxy in the Box.
Purtroppo il traumatico scioglimento dell’Amministrazione prima, il successivo disinteresse delle Amministrazioni successive dopo, pongono “Do not disturb d’artista” in una condizione di ibernazione.