Coca Buton

Nell’estate del 1999, con Massimo Pagano ricavo una sceneggiatura da un mio racconto, in cui i due protagonisti ragionano sulla possibilità di fondare il Patritio Nichilista, che ha un solo punto nel programma, l’autodistruzione del mondo. Prodotto dalla Magalugi Film, e con il contributo di Gianni Mottola per la fotografia, di Nello Boccia per la colonna sonora, di Gaetano Vitagliano per l’assistenza tecnica, giriamo Coca Buton tra Battipaglia, Giffoni e Montecorvino Rovella, con una durata finale di 16 minuti. Coca Buton viene presentato al concorso “Lavori in Corto” a Napoli, dove è accolto molto positivamente.